IN SEGUITO AL PRANZO BENEFIT DEL 21/03 E ALLO SPOSTAMENTO DI LOCATION…


Un pranzo. Cosa c’è di più normale del consumare cibo in compagnia.
Niente, verrebbe da pensare. Eppure è bastato che a tale evento culinario
fosse accostato il nome di Fuoricontrollo per ingenerare  un lieve prurito
repressivo nell’Autorità, sempre vigile affinché i suoi sudditi non si
nutrano che degli avanzi corrotti della Democrazia. Probabilmente le
nostre idee risultano di difficile digestione a qualcuno che perciò
avrebbe voluto ridurci ad un forzato digiuno. Ecco, in breve, come si sono
svolti i fatti. Per domenica 21 marzo era in programma un pranzo di
finanziamento per il nostro centro di documentazione. L’iniziativa avrebbe
dovuto tenersi presso un locale che si potrebbe definire un ristorante,
perché a ciò attrezzato. Tutto era pronto e gli accordi fissati, quando,
venerdì verso mezzanotte, i carabinieri si presentano dai gestori del
locale per far loro presente che avrebbero preferito che ci negassero
quanto promesso. Insomma, un lieve rotear di manganelli per un fruscio di
repressione. Per non creare difficoltà ai gestori del locale, che
conosciamo e che non fanno parte di Fuoricontrollo, abbiamo deciso di
cambiare il luogo del convivio.
Alla fine, dunque, la programmata libagione ha avuto svolgimento, ed i
commensali hanno gustato tutto buon cibo che infaticabili chef hanno
preparato loro. Pare che tutti si siano trovati bene, nonostante un certo
grado di improvvisazione dovuta alle cause suddette, alla faccia di chi
vorrebbe mettere i nostri cervelli ad una dieta tollerante solo le verità
liofilizzate della tv.

Un rutto vi seppellirà!

Gli AnarcoDapiferi


CENTRO DI DOCUMENTAZIONE "FUORI CONTROLLO"
VIA CHIAVELLA 3R – SAVONA
C.P. 249 – 17100 – SAVONA
fuoricontrollo@inventati.org
http://fuoricontrollo.noblogs.org

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)